Il Piccolo Blog

Armadi di design con ante scorrevoli, costosi e ingegnerizzati ma capienti e belli da vedere

Armadi di design con ante scorrevole, perché si integrano bene nell’ambiente

Al momento di acquistare un armadio design in molti si chiedono se sia meglio quello con le ante a battente oppure con le ante scorrevoli. Sicuramente un armadio design a ante scorrevoli strizza l’occhio all’estetica; esso è generalmente composto da due o tre ante comparate alle cinque o sei ante che suddividono l’armadio con porte a battente. Questo fa sì che un armadio design a ante scorrevoli s’integri meglio nell’ambiente ed è pertanto un’ottima soluzione per non appesantire la stanza da letto, grazie alla sua estetica leggera. Le ante scorrevoli sono spesso disponibili in vetro, metacrilato e specchio garantendo un ulteriore leggerezza del mobile che, in questo caso, si sposa anche all’eleganza.

Le tipologie di ante negli armadi di design con porte scorrevoli

Le ante scorrevoli di un armadio possono essere complanari, a sovrapposizione e in luce. Quelle a sovrapposizione sono le più diffuse e una volta chiuse restano sovrapposte di circa 4-7cm potendo così passare le une sulle altre una volta in cui si trovano in fase di chiusura o di apertura. Esse sono molto robuste e affidabili e sono in vendita da molto tempo, dalla fine degli anni ’70.

L’unico neo può essere il prezzo; questa tipologia di porte scorrevoli, infatti, è più costosa delle ante a battente. Nel complanare le ante rimangono allineate quando l’armadio è chiuso facendo sì che l’estetica risulti pulita e lineare. Create con complicati e piuttosto recenti meccanismi altamente ingegnerizzati, per aprire questa tipologia di armadio design (Articolo: Cabina armadio di lusso) è sufficiente tirare leggermente l’anta verso l’esterno e farla scorrere per poi accompagnarla al nuovo binario al momento del rientro ovvero quando si desidera chiuderla.

I vantaggi dell’opzione di ante in luce negli armadi a porte scorrevoli

L’armadio design con le ante scorrevoli in luce è sicuramente l’opzione più antica. Le ante sono montate all’interno della struttura su appositi binari che utilizzano l’interno del mobile come “piano di scorrimento”. Esse sono quindi dotate di piccole ruote che corrono su piccoli canali costruiti sui fondi, in alto e in basso all’armadio stesso. Questa tipologia di porta scorrevole ben si adatta agli armadi leggeri, come quelli nelle camerette dei bambini o dei ragazzi. Fra i vantaggi risultano il costo, generalmente inferiore alle altre due opzioni, l’assenza di meccanismi complicati, la longevità perché, se ben tenuti, possono durare anche per sempre. Questo è inoltre l’unico tipo di armadio design con ante scorrevoli (in luce, appunto) che rientra in una “nicchia”, ovvero è possibile richiuderlo in composizioni “a muro”.

Attenzione: lo scorrimento deve essere silenzioso negli armadi design con porte scorrevoli

Gli armadi design a porte scorrevoli sono più capienti di quelli a battente in termini di profondità risultando particolarmente utili nei casi in cui, per esempio, si deve posizionare il comodino proprio davanti all’armadio oppure quando c’è poco spazio in profondità fra armadio e letto. Chi desidera aprire l’armadio può starsene comodamente in piedi di fronte allo stesso svolgendo tutte le operazioni al suo interno.

Qualunque opzione si scelga, è importante assicurarsi che lo scorrimento delle ante sia silenzioso e facile.

Se le ante sono montate all’interno della struttura devono avere per forza un profilo metallico di copertura che corre sopra il carrello alla base del mobile, necessario per preservare il meccanismo dalla polvere.

Solo un ottimo montatore garantisce le numerose micro-regolazioni necessarie al momento del montaggio. L’approssimazione è altamente sconsigliata, anzi, sarebbe bene evitarla proprio, perché potrebbe minare non solo l’estetica e/o il funzionamento dell’armadio e la sua longevità, ma anche la sicurezza.

Come integrare in una stanza un armadio a ante scorrevoli, affinché sia di design?

È possibile abbinare un armadio design tradizionale a elementi moderni, creando un contrasto chic e originale. L’armadio design a ante scorrevoli è perfetto non solo per la camera principale o per le camerette dei ragazzi ma anche per l’ingresso, una nicchia, un corridoio e perfino in un open space, posizionandolo al centro della stanza, trasformandolo nel vero protagonista (in questo caso, è necessario che l’armadio sia rifinito di dettagli anche sul retro).

CONTATTACI

Il Piccolo, attività di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi
Progettiamo, produciamo e vendiamo il meglio del design.
Seguiamo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione del progetto integrando il processo con un servizio preciso e professionale.

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book