Il Piccolo Blog

Come realizzare cucine compatte di design?

Le cucine compatte salvano spazio e strizzano l’occhio al design

Possono delle cucine compatte unire praticità e design? Sì, soprattutto negli ultimi anni, quando si è diffuso questo tipo di cucine, perfetto per case non enormi dove bisogna salvaguardare al massimo lo spazio.

Le cucine compatte di design sono destinate all’angolo cottura ma nel contempo racchiudono in sé gli elettrodomestici utilizzati a tale scopo. Nelle cucine compatte, dunque, si trovano piano cottura e forno, in modo da risparmiare spazio. Infatti sono perfette per esempio per le case piccole, dove c’è la necessità di avere cucine efficienti ma senza la possibilità di usare troppo spazio.

Le origini delle cucine compatte sono ai tempi dei nonni, quando se ne vedevano molto, ed ora sono tornate in auge e diventano spesso elemento di design per dare un tocco particolare a una stanza cruciale come la cucina. Non ci si scordi che negli appartamenti piccoli, o nei loft, non sempre c’è una vera divisione tra i locali, il che accentua la necessità di cucine compatte che siano di design.

Esse possono essere per esempio a scomparsa, soprattutto negli open space (dove si usa spesso l’isola), nascoste dietro una porta scorrevole o a soffietto, realizzate ad ante con apertura a libro o rientranze nei fianchi: il design deve essere però tenuto in considerazione anche se si sceglie di nasconderle.

Quali accorgimenti per scegliere cucine compatte di design?

Come rendere le proprie cucine compatte non solo pratiche ma anche di design? Attraverso la scelta di materiali e colori.

Le cucine compatte di design, in particolare in case molto moderne, hanno in sé elettrodomestici moderni e all’avanguardia, che supportano chi deve cucinare mettendo a disposizione gli strumenti migliori. Tantissimi vogliono davvero cucinare nelle proprie cucine compatte, non le vogliono solo come elementi di design!

Il ruolo delle mensole nelle cucine compatte di design

Utili per salvare spazio e anche capaci di dare un tocco di design sono le mensole. Nelle cucine compatte, che sono chiamate anche cucine monoblocco, si trovano sul piano cottura e sul lavandino. Accentuano la verticalità dello spazio, un elemento che unisce design e praticità, permettendo di tenere più oggetti in meno spazio.  La verticalità evita l’effetto soffocante di un luogo dove ci sono molti utensili, il che è essenziale quando si parla di spazi minimali.

Ma le mensole possono diventare dei veri elementi di stile, se scelti nei colori giusti. Se la cucina compatta ha un colore tenue, si potrebbero usare per i pensili tinte più decise, in modo da creare contrasto. Molto elegante e evergreen è anche accostare a cucine a scomparsa chiare dei pensili scuri o viceversa, optando dunque per usare il bianco che nelle cucine non passa mai di moda e va bene con ogni stile.

I materiali per rendere la propria cucina compatta anche di design

Per quanto riguarda i materiali, le possibilità per le proprie cucine a scomparsa sono veramente tante. Si va dal legno, che come il bianco si adatta a ogni stile e a ogni casa, capace di donare calore alla casa, all’elegante vetro, che alleggerisce l’ambiente. Molti anche i materiali moderni, dal metallo all’acciaio, che sono anche facili da pulire e si adattano agli elettrodomestici più all’avanguardia. Per gli ambienti urban, è perfetto l’eco-cemento.

A cosa bisogna fare attenzione quando si progetta la propria cucina compatta, per far sì che sia di design? Alle linee. Per dare un bell’effetto, nelle cucine compatte devono essere equilibrate. Ovvero, si deve alternare in modo sapiente vuoti e pieni, altezze e sporgenze.

Anche i punti luce sono importanti. Per le cucine compatte più moderne ci sono interessanti soluzioni con i led a scomparsa, mentre se si vuole una illuminazione che avvolga e si ha un ambiente vintge, si possono usare lampadine più grandi.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book