Il Piccolo Blog

Spazio sempre utile ma anche design nelle cucine con mensole a giorno

cucine con mensole a giorno

Le mensole a giorno uniscono utilità e estetica

In una cucina, è inutile dirlo, si ha bisogno di spazio. Non sempre si ha a che fare con planimetrie ampie, per cui si ricorre a soluzioni come le cucine a scomparsa e a vari accorgimenti salva spazio, come le dispense angolari. Ma il necessario in cucina, si sa, è sempre tanto e le cucine con mensole a giorno sono pensate proprio per avere sufficiente spazio: sono talmente utili da venir integrate nelle cappe. Le mensole non sono solo un accorgimento pratico bensì vengono utilizzate come espediente di design.

Facile capire quindi come la loro scelta sia importante nell’ottica dell’estetica dell’intera cucina. Chi ama questo tipo di mobile spesso vuole cucine con mensole a giorno per appoggiarvi non solamente ciò che è utile per cucinare ma anche tazze, tazzine, oggetti, addirittura piante, usandole proprio come un elemento decorativo.

Mensole o pensili? Vantaggi e svantaggi

Una alternativa alle mensole sono i pensili, anche se nulla esclude di avere entrambi. Sicuramente le cucine che usano le mensole a giorno e non i pensili hanno un aspetto più arioso, soprattutto se non si hanno una infinità di oggetti da riporre.

Naturalmente sta al gusto di ognuno decidere per mensole o pensili. Le prime danno la possibilità di avere tutto a portata di mano senza dover aprire e chiudere spesso ante e cassetti, mentre i secondi proteggono maggiormente gli oggetti riposti dalla polvere.

cucine con mensole a giorno

Le cucine con mensole a giorno si adattano ad ogni stile. Ma attenzione alla scelta

A seconda dello stile, le mensole a giorno sono diverse. C’è chi le vuole evidenziare come un complemento d’arredo e quindi le sceglierà più vistose e ricercate e chi per contro vorrà solo un ruolo utilitaristico e quindi tenderà a volverle meno visibili. In linea di massima, nelle cucine con mensole a giorno moderne esse sono molto sottili, mentre sono più spesse e appariscenti nelle cucine classiche (si pensi che lo stesso esempio vale anche per le maniglie, che in un caso sono un dettaglio di design mentre negli arredi modernissimi non sono neppure presenti). 

Materiali e colori delle mensole per la cucina

Per quanto riguarda il materiale, per decidere le caratteristiche delle proprie mensole è indispensabile partire dalla cucina. Almeno per il materiale, sarebbe auspicabile proseguire utilizzare lo stesso usato nella maggior parte dei mobili. Se si parla di una casa classica, probabilmente la cucina stessa sarà di legno e la scelta di questo materiale, tra l’altro durevole nel tempo e eco-friendly, sarà perfetta. Di solito le cucine con mensole a giorno classiche hanno mensole con uno spessore deciso. Nei casi più contemporanei, si hanno cucine con metalli o acciai e dunque si possono aggiungere delle mensole dello stesso materiale. Soprattutto se si è abbracciato uno stile minimalista, è bene optare per mensole molto fini, come permesso dai nuovi materiali. Da accostare sia al legno che ad altri materiali ci sono delle mensole in vetro, di per sé molto spettacolari.

Per i colori le possibilità sono continuità con quelli della cucina o contrasto.

cucine con mensole a giorno

Cucine con mensole a giorno, delle forme particolari come complemento di design

Si possono montare delle mensole che siano solamente utili e dunque pensate per poggiare gli oggetti oppure le si possono far diventare dei veri dettagli aggiunti alla cucina. In quel caso, le opzioni sono diverse. Quando la cucina è moderna, di solito si opta per delle mensole abbastanza semplici come forme, mentre se essa è contemporanea, ci si può sbizzarrire: le si possono collocare, per esempio, in modo che formino una linea ben precisa, magari una “S”. Chi vuole osare può scegliere delle strutture di mensole racchiuse dentro una forma rotonda, ovale, quadrata, esagonale. A questo punto diventeranno un punto forte delle cucine con mensole a giorno. Quando la cucina è a vista con il salotto, posizionare mensole simili fa da trait d’union, unificando i due spazi.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book