Il Piccolo Blog

Cucine da esterno, quelle in acciaio inox garantiscono resistenza e comodità

cucina arclinea da esterni in acciaio inox

Spazi esterni vissuti in modi diversi, si cucina in giardino o terrazza

Le cucine da esterno rispondono alle moderne esigenze abitative, che stanno evolvendo sempre più. In effetti, i nuovi trend si differenziano nettamente dai progetti di interni che andavano per la maggiore fino a qualche anno fa.

Oggi, si sta facendo largo una tendenza che porta a sfruttare ancor di più gli spazi esterni. Questi ultimi diventano luoghi di condivisione del tempo con amici e parenti. Ciò fa sì che aumenti l’importanza di terrazze e giardini.
La pandemia di Covid che ha colpito il mondo nell’ultimo anno ha fatto riscoprire l’importanza di poter disporre degli spazi esterni alla casa. Gli outdoor si rivelano davvero utili quando si è costretti in casa, anche perché danno più gioia nell’accogliere gli ospiti.

Le tendenze a livello di arredamento si adeguano di conseguenza. Quindi, anche le cucine da esterno stanno assumendo a loro volta più importanza. Per molti, non è più sufficiente poter semplicemente mangiare di fuori, che sia in terrazza o in giardino: è più comodo avere a disposizione direttamente lo spazio dove cucinare all’esterno. La richiesta di ambienti all’aperto è letteralmente esplosa.

Perché l’acciaio inox è il materiale perfetto per le cucine da esterno

Qual è il materiale migliore da usare e di che cosa si deve tener conto quando si desidera acquistare una cucina outdoor? Le cucine da collocare fuori dalle tradizionali mura casalinghe devono essere pratiche, comode e ovviamente resistenti. Questo perché, trovandosi al di fuori dell’abitazione, sono esposte alle intemperie. E quindi? Che cosa può orientare la nostra decisione? Quando si ragiona su come scegliere la propria cucina da esterni, un’opzione validissima è quella di optare per l’acciaio inox.

Come mai proprio quel materiale? L’acciaio inox è resistente e longevo, perciò è la scelta numero uno per cucine da esterno che durano nel tempo, che sono funzionali e anche moderne. L’essenzialità di questo tipo di cucine outdoor permette di integrarle al meglio nel proprio giardino o nella propria terrazza.

I piani cucina in acciaio inox da installare all’esterno sono perfetti per chi non ha l’esigenza di preparare piatti elaborati e sceglie come primi criteri l’essenzialità e la comodità. Tale materiale consente di realizzare delle perfette soluzioni salva spazio. Il risultato finale è un luogo dove cucinare non è troppo ingombrante e non disturba l’estetica. Anzi, l’attività di cottura delle pietanze si integra al meglio con l’ambiente, grazie a forme semplici ed essenziali.
Molto spesso, una cucina da esterno in acciaio inox è mobile. La differenza con quelle in muratura, che sono invece fisse, è quindi sostanziale. Per garantire maggiore praticità, le cucine da collocare in esterna possono essere pensate come componibili. Va considerata anche la posizione dove verranno sistemate, in modo che la preparazione dei cibi non crei disturbi legati alla produzione di odori e fumi.

Tra l’altro, l’acciaio inox è un materiale che farà sì che la struttura sia resistente a vari tipi di ambiente. Questo è un fattore che non si può trascurare quando si decide di installare una cucina da esterno. Oltre a dover convivere con pioggia e vento, la superficie molto probabilmente si sporcherà decisamente di più di quelle che si trovano in casa, per cui serve un materiale che sia facilmente pulibile. E l’acciaio inox risponde alla perfezione a questo requisito domestico.
Naturalmente, ogni spazio esterno è diverso. Dunque, la soluzione ottimale è nella maggior parte dei casi un progetto personalizzato, cioè disegnato appositamente per la singola casa. O meglio: per il singolo outdoor.

Le cucine esterne solitamente si compongono di uno spazio cottura, che funziona a gas o a induzione, da un lavandino e da cassetti. In alcuni casi, se c’è spazio, si prevede anche un frigorifero. Chi vuole può integrare un barbecue. La modularità permette di costruire strutture in acciaio inox che si aprano e poi si possano richiudere, occupando così meno spazio possibile quando non si deve cucinare.

Con la bella stagione che si avvicina, molte famiglie stanno pensando al possibile allentamento delle misure anti Covid, che impongono incontri tra poche persone. Cresce perciò l’inevitabile voglia di stare di fuori, di dotare giardino o terrazza di una cucina che si trovi dunque all’esterno della casa, per un nuovo modo di intendere il “fuori”.
I prezzi delle strutture da collocare in esterni variano ovviamente dalle richieste specifiche e dagli ambienti che le ospiteranno. Possono partire da soluzioni economiche sino ad arrivare a progetti che richiedono un investimento decisamente più considerevole. Se costruite in acciaio inox, queste cucine garantiranno comunque resistenza e dureranno a lungo, portando meno spese in manutenzione e togliendo il rischio di doversene disfare dopo pochi anni. Insomma: sono una scelta sicuramente vincente per rendere diversa e unica la tua abitazione!

Contattaci per il tuo progetto

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book