Il Piccolo Blog

Cucine moderne in legno, tra pregi e difetti. Ma il senso di famiglia è impagabile

Cucine moderne in legno

Cucine moderne: il legno si sposa bene con luminosità e funzionalità

Molte cucine, anche moderne, usano ancora il legno come materiale primario. Il legno è solitamente associato, nell’immaginario collettivo, a cucine classiche (Link articolo: Cucine classiche design). In realtà, è una scelta che va benissimo anche per cucine moderne, soprattutto se si desidera richiamare fortemente il concetto di casa.

Le cucine moderne sono caratterizzate dalla luminosità dell’ambiente, oltre che dalla funzionalità dello spazio e dalla presenza di elettrodomestici di ultima generazione che permettono di facilitare sia l’azione del cucinare sia tutto quello che vi ruota attorno. Il legno, dunque, ben si sposa con queste cucine, pensate per essere moderne e utili, oltre che luoghi dove poter trascorrere del tempo in modo conviviale.

I tipi di legno che si possono usare nelle cucine moderne

Ma perché scegliere il legno, nelle proprie cucine moderne? Come ogni materiale, ha i suoi pro e i suoi contro.

Il legno come detto richiama, per chi lo sceglie per le proprie cucine moderne, il concetto di casa e di focolare. Permette di realizzare cucine confortevoli con un unico materiale: il legno però può essere declinato in una grande varietà di forme e stili, adattandosi alle richieste di chiunque e allo stile della casa. Alcune delle opzioni possono essere legno in rovere (con tonalità giallo miele, è un legno pregiato), in frassino (robusto e resistente sebbene flessibile), di betulla (elastico e ben lavorabile, solitamente con colorazioni chiare), in abete massiccio (può essere facilmente dipinto, quindi si presta a una grande varietà di colori), a poro chiuso o ancora laccato decapé (tecnica che invecchia il legno, lasciando intravedere le venature, molto usato nello stile classico e shabby).

Cucine moderne in legno, facilmente riparabili, anche nei complementi d’arredo. Attenzione però a…

I componenti d’arredo, se si sceglie di realizzare con esso le proprie cucine moderne, devono essere anche loro in legno: dai tavoli alle sedie, solitamente. Un vantaggio è che possono essere riparati facilmente in caso di danno, e esistono sul mercato degli isolanti che permettono di proteggere i propri mobili, nascondendo anche piccoli difetti come fenditure, intaccature e segni.

Le cucine in legno, declinate per essere moderne, sono dunque resistenti ma per contro necessitano di maggiore manutenzione rispetto a cucine con altri materiali. Importante è usare sempre la cappa quando si cucina e fare attenzione alla luce diretta del sole che scolora il legno. Anche la pulizia deve essere effettuata con cura. Si consiglia di usare un panno bagnato per tener pulite le superfici, seguendo sempre la direzione della venatura e poi di detergere con un panno asciutto. Nelle cucine in legno meglio evitare candeggine e solventi, mentre le cere apposite non sono consigliate sul legno opaco. Pure l’umidità può portare a deformazioni che possono conseguentemente causare fenditure. Nelle cucine moderne in legno va mantenuto quindi un equilibrio fra temperatura e umidità, serve maggiore attenzione rispetto a cucine di altri materiali.

Le cucine moderne in legno sono complesse da montare, però una volta che ci sono possono essere modificate senza troppi problemi. Il legno è infatti facilmente trattabile e può essere dipinto in varie tonalità con una gran quantità di vernici diverse. Quando si vuole cambiare look alle proprie cucine moderne, il legno lo consente senza dover comprare altri mobili.

Frassino e noce, che legno scegliere per le cucine moderne? Dipende anche dal… portafoglio

Chi decide di volere una cucina in legno deve far fronte a un investimento iniziale importante, più consistente rispetto a cucine moderne con altri materiali. A costare sono la lavorazione e le rifiniture. Il legno più caro è il noce, quello che costa meno il frassino, che però garantisce resistenza meccanica; per contro, rischia di scurirsi col tempo. Il noce nelle cucine moderne in legno porta a finiture di grande pregio.

Scegliendo il legno, si avrà in ogni caso una cucina di ottima qualità, durevole nel tempo se si prendono i dovuti accorgimenti citati, nella pulizia e nella conservazione dell’ambiente.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book