Il Piccolo Blog

Per un loft, i divani bifacciali dividono e sono elementi di design

Divani bifacciali, elementi di design in una stanza modificabile e da vivere

I divani bifacciali sono elementi di design che portano con loro la visione di un salotto che non è più qualcosa di statico, imponente, fisso nel tempo, bensì quella di una stanza da poter modificare e rimodellare quando si vuole.

I divani bifacciali sono dei divani componibili, un dettaglio che porta con sé il concetto di design in un contesto flessibile di arredamento. Tipicamente sono costituiti da due lati frontali, che sono quelli componibili e che possono essere facilmente spostati. La doppia seduta dei divani bifacciali è rifinita su quattro lati, anche se una delle sue caratteristiche è che non esiste un vero e proprio retro o schienale. Sono una tipologia di divani, quelli bifacciali, ottimi per dare un tocco di design a ampi open space. Se spesso si trovano infatti soluzioni per ottimizzare lo spazio in appartamenti di piccole dimensioni, esistono anche quelli che invece sono grandi e non hanno delle vere e proprie divisioni tra le stanze: il concetto, insomma, di loft.
In questi casi i divani bifacciali diventano gli elementi di arredamento e design, come possono essere le cabine armadio (Articolo: Cabina armadio di lusso), decisivi per separare le stanze.

Le stanze sono sempre più flessibili e i divani bifacciali ne sono parte

La scelta di elementi come per esempio le cucine a scomparsa evidenzia il grande bisogno di flessibilità degli spazi. Non esiste più la rigida divisione di una volta fra zona notte, zona living e zona dove si cucina, ogni spazio viene vissuto e mostrato. I divani bifacciali si inseriscono in questa concezione di design: è possibile, infatti, piazzarli in modo da far sedere gli ospiti rivolti verso la cucina e poi girarli per guardare tutti assieme la tv. Lo schienale infatti, quando esiste, non è rifinito e permette di combinare in varie forme il divano bifacciale.

Se all’apparenza un divano bifacciale che si può comodamente spostare può dare l’idea di qualcosa di poco solido, è un errore. Lo spostamento avviene spesso da degli antiscivolo, che non influenzano il peso.

I tipi di divani bifacciali più comodi e di design

I più comodi e di design fra i divani bifacciali sono quelli a doppio lato e i sofà con schienali posizionabili. I primi sono composti da isole, fanno della modularità la loro parola chiave e hanno due sedute, una davanti e una dietro la spalliera. Un solo divano permette dunque di rivolgere lo sguardo in due direzioni opposte. I sofà con schienali posizionabili invece sono dei divanetti formati da isole, dove lo schienale viene sostituito con enormi e morbidi cuscini. Una vera oasi di design e relax!

Colori e materiali, dettagli che fanno dei tuoi divani bifacciali elementi di puro design

Per aggiungere un tocco di design alla casa, i divani bifacciali devono avere il materiale giusto. Quando si parla di divani, è noto come non ci siano limiti, come si possano scegliere materiali diversi. Anche i modelli più moderni non escludono nulla da quel punto di vista e pure si opta per il lusso esso può essere coniugato con la modernità.

La scelta di un divano bifacciale che vada ad arredare un loft o comunque uno spazio grande e moderno presuppone una scelta di materiali che suggeriscano la morbidezza più che la rigidità e la solidità. Sono dunque perfetti divani imbottiti, magari di piuma d’oca, che sembri anche a prima vista comodo, avvolgente e morbido.

Per quanto concerne i colori, non vi sono limiti alle fantasie. Si può usare con divani bifacciali che non siano in tinta unita ma addirittura che vadano verso il multicolor. Anche i cuscini diventano elementi di design, e chi vuole qualcosa di davvero particolare e unico li vorrà sgargianti e con arditi disegni, capaci di divenire il centro assoluto del salotto in cui si trovano. Se non si vuol essere così temerari, ci si può limitare a due soli colori… ma la tendenza chiede di buttarsi, di osare con divani bifacciali multifunzionali e colorati!

CONTATTACI

Il Piccolo, attività di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi
Progettiamo, produciamo e vendiamo il meglio del design.
Seguiamo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione del progetto integrando il processo con un servizio preciso e professionale.

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book