Il Piccolo Blog

L’illuminazione interni design è importante quanto l’arredamento! Non si trascuri

Esigenza e gioco: perché è importante una illuminazione interni design

Illuminare in modo corretto la propria casa è un’esigenza di cui non si può non tenere conto quando si arreda. Banalmente, avere troppa poca luce renderà qualsiasi stanza cupa e triste e non permetterà di svolgere attività come lavorare o leggere. Averne troppa potrebbe affaticare la vista e togliere la sensazione di relax che invece si dovrebbe provare nei propri spazi. Ma non ci si deve fermare solo a concetti ovvi. L’illuminazione interni design va oltre, facendo di lampade, lampadari e giochi di luce, sia naturale che artificiale, una parte importante dell’arredamento tanto quanto i mobili e le suppellettili, da integrare con lo stile della casa.

Luce uniforme, angoli evidenziati? E poi, che tipo di lampade?

Una illuminazione interni design va a unire alla luce intesa come necessità per poter svolgere le proprie attività a quella vista come decorazione, come complemento d’arredo. E le possibilità sono davvero tante, ognuna con un effetto ottico e estetico diverso! La luce può essere diretta, indiretta, filtrata, diffusa, naturale (quindi, che arriva da una finestra) e non. Bisogna sapere che cosa si desidera ottenere, quali angoli devono essere illuminati in particolare: quelli funzionali, come il tavolo dove si mangia o il divano dove si legge, oppure anche altri, per far notare dei dettagli particolari della casa? Si vuole una illuminazione interni design che comprenda diverse lampade o faretti o si preferisce una unica soluzione, come un lampadario immenso per tutta la stanza?

Sono scelte da fare! E una volta deciso quello, si deve passare al tipo di lampada. Un lampadario, una plafoniera, una serie di faretti, delle lampade a terra, delle lampade sospese, delle soluzioni a stelo o da poggiare sui tavoli?

Da dove iniziare per la propria illuminazione interni design: la luce naturale

Si parta dal comprendere quanta luce naturale e di che tipo si ha a disposizione, in particolare quante finestre e quante ore di sole si avranno. Le case arredate con stili classici richiederanno una luminosità maggiore. I colori chiari sicuramente aiuteranno a aumentare l’effetto, a parità di luce, rispetto a quelli scuri. Non si scordi che un locale luminoso sembra anche più grande.

A seconda del tipo di stile, si può pensare a che lampade scegliere. Se si parla di locali classici, magari i saloni, una scelta elegante sono i lampadari di cristallo a gocce, in cristallo di Murano, in cristallo di Boemia, in cristallo Swarosky. Per appartamenti più moderni e minimalisti, ci sono molte lampade moderne, che possono essere dei lampadari che uniscono il design alla luce, senza escludere però cristallo e vetro. La domotica può servire a creare vari effetti.

Una illuminazione per ogni ambiente, la guida stanza per stanza

Un’altra domanda, quando si pensa all’illuminazione interni design, è se si vuole una luce calda o una fredda. Anche qui, ci sono delle linee guida per i vari locali: come sempre, la fantasia può tutto, come far sovvertire i canoni per scelte originali. Si faccia sempre attenzione a non eccedere. Comunque, le luci fredde sono solitamente indicate per ambienti dove si lavora, per favorire la concentrazione. Quelle calde creano una sensazione di calore domestico, sono dunque adatte per camere da letto e salotti.

Passando a una illuminazione interni design oltre che funzionale stanza per stanza, la cucina di solito necessita di una luce abbastanza uniforme, per permettere di cucinare e muoversi in mod agevole. Magari, si pensi a un punto luce particolarmente intenso sul tavolo, se lo si usa tutti i giorni. Nel salotto, si possono prevedere luci diverse, per intensità e colore, a seconda delle zone: dove si mangia, dove ci si rilassa. Le stanze da letto spesso sono caratterizzate da lampade sui comodini, dove ci sono: comode per la lettura e non aggressive al risveglio, oltre che una soluzione centrale. E non si trascuri neppure la luce in ingresso e corridoio!

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book