Il Piccolo Blog

I lampadari in cristallo sono un elemento per ogni casa? Sì, ma attenzione a alcuni dettagli

Perché si scelgono dei lampadari in cristallo

Lucentezza, brillantezza e un’aura di eleganza: i lampadari in cristallo hanno un innegabile fascino e sono dunque un oggetto di desiderio per molte persone. Averne uno conferisce un tocco di raffinatezza in più, ma la scelta del lampadario va effettuata senza trascurare alcun dettaglio.

Di cosa tener conto: prima di tutto, le dimensioni

Ci sono infatti diversi pregiudizi che fanno sì che non sempre chi vorrebbe dei lampadari in cristallo li acquisti. Prima di tutto, quello che siano adatti solo con arredamenti moderni oppure particolarmente ricercati, o ancora con ambienti estremamente eleganti: in realtà vanno benissimo con ogni tipo di stile e in praticamente tutti i salotti, se si tiene conto di alcuni accorgimenti. Quali? Prima di tutto, le dimensioni. È un falso mito che il lampadario, soprattutto in cristallo, sia bello solo se imponente. Può essere vero se si parla di una stanza dalle dimensioni consone. Se la sala dove andrà collocato non è grande e ha un soffitto basso, non è necessario rinunciare al sogno di un complemento d’arredo del genere, bisognerà solamente decidere per uno meno grande. Sebbene venga pensato soprattutto per la sala, la stanza di norma considerata più ospitale della casa, è perfetto per un tocco di originalità anche in camera da letto o addirittura in corridoio.

Non solo estetica ma anche funzionalità

I lampadari di cristallo non sono solamente piacevoli da vedere a livello estetico. Uniscono infatti bellezza e funzionalità, permettendo di giocare con la luce, in modo da valorizzare quel che si desidera nella camera. Sono capaci di rendere l’ambiente accogliente e caldo, oltre che raffinato. Se si vuole, si può fare del lampadario il protagonista del locale in cui è inserito.

Quando si scelgono dei lampadari in cristallo, non si può scordare che non si tratta solo di elementi estetici bensì fondamentali nel conferire luminosità alla stanza. Va dunque calcolata con attenzione l’intensità della luce che deve emanare, in base anche a quante fonti di luce ci sono nella stanza.

Moderni o classici? La scelta è ampia

Ovviamente ogni stile vuole lampadari di cristallo differenti e quando si scelgono, come sempre parlando di arredamento, non si può prescindere dal contesto. In stanze opulente e classicheggianti, magari arredate con mobili di lusso e poltrone importanti, non si potrà collocare un lampadario moderno, così come uno opulento e a goccia non sarà armonico in un salotto ultramoderno. Per rendere questo complemento d’arredo contemporaneo, si studiano forme a ellisse o orbite, perfettamente inseribili anche in un contesto di forme essenziali e lineari. Nel caso di scelte classiche, intarsi o le cosiddette foglie d’oro possono essere aggiunte affascinanti, una sorta di boiserie sul lampadario.

L’armonia non deve esistere solamente nella scelta dello stile dei lampadari di cristallo bensì anche nel loro colore. Infatti anche in questo campo le possibilità sono numerose, in particolare grazie alle moderne tecnologie di lavorazione del materiale, ed è preferibile optare per qualcosa che sia in sintonia con le tinte della stanza. Non si deve scordare che questo tipo di lampadari, siano essi moderni o classici, sono in grado di creare degli affascinanti giochi di luce e suggestivi arcobaleni, che a loro volta devono inserirsi nel contesto della camera dove si trovano: in questo modo, saranno un’aggiunta, o anche il punto focale, del locale.

Come pulire i lampadari in cristallo: non se ne può fare a meno!

Se si vogliono dei lampadari in cristallo, non si può non tener conto che andranno puliti con attenzione. E non è evidente! Il materiale alonato è infatti decisamente poco estetico e rischia di rovinare l’effetto, oltre che influenzare la luce. Dunque, se si opta per un lampadario di questo tipo, si pensi di dedicare un po’ di tempo alla pulizia, magari smontando e inserendo in una bacinella con acqua le parti che si possono togliere e rimontare senza troppe difficoltà. Se non è possibile farlo, si parta dalla polvere e si curino le parti in cristallo con uno spray specifico.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book