Il Piccolo Blog

Lampadari per le case al mare: guida alla scelta più corretta

Lampadari per le case al mare: guida alla scelta più corretta

Scegliere i lampadari per la casa al mare è una fase importante di un progetto d’arredo complessivo.

Per la casa in cui si trascorre il periodo delle vacanze, è bene che l’illuminazione sia studiata per garantire un’atmosfera rilassante. La struttura e il design dei lampadari dovrebbero riuscire a valorizzare le qualità degli spazi ed essere coerenti con il contesto nel quale si inserisce la casa.

Che cosa valutare nella scelta dei lampadari per le case al mare?

Gli ambienti da illuminare in una casa al mare sono diversi e ognuno di essi risponde a una specifica esigenza. Se nella zona giorno la priorità è quella di avere uno spazio ampio e luminoso nel quale rilassarsi, nella zona notte è necessario avere dei lampadari capaci di creare un’atmosfera che favorisce il riposo. In esterno, invece, c’è bisogno di lampade e lampadari che sappiano non solo illuminare, ma anche arredare in modo originale gli spazi.

L’ampiezza della stanza è il primo fattore da considerare. La grandezza e lo stile scelto per il lampadario deve infatti essere coerente sia con la metratura dell’ambiente sia con l’altezza dei soffitti. I lampadari a sospensione sono un’ottima opzione per le case al mare con i soffitti alti, mentre se la casa ha soffitti standard o bassi, come accade ad esempio in un attico, è preferibile scegliere delle plafoniere.

Per ottenere un buon risultato, è utile considerare anche in che modo ciascuna stanza si relaziona con gli altri ambienti della casa. Tenendo conto dei flussi degli spostamenti che avvengono nell’abitazione, è possibile assicurarsi che la successione degli stili scelti per i lampadari è coerente.

Quali sono i migliori lampadari per le case al mare?

Nell’arredo della casa al mare, si possono prendere due strade: si può decidere di arredare lo spazio con elementi che richiamano l’ambiente marino oppure si può optare per arredi neutri ed essenziali. Nel primo caso, il richiamo alle atmosfere legate al mare può avvenire tramite la scelta dei colori, dei materiali o del design.

Per i lampadari da inserire in una casa in stile navy, ad esempio, si può puntare su modelli a sospensione con paralume in tessuto blu. Chi invece ha scelto di inserire nell’ambiente solo qualche riferimento allo stile marinaresco può decidere di arredare con lampadari che hanno forme ispirate al mare, come le stelle o le conchiglie.

Una tendenza piuttosto diffusa di recente nell’interior design è quella di creare oggetti d’arredo con elementi di recupero. Negli ultimi anni, sono stati organizzati diversi programmi pensati per la pulizia di spiagge e fondali marini. Dai materiali raccolti durante queste iniziative, si possono creare lampadari di design unici e con un significato particolare.

I lampadari a sospensione realizzati con il legno recuperato dalle spiagge sono un perfetto esempio di soluzioni di design coerenti con il contesto nel quale la casa al mare si inserisce. In più, questi modelli danno all’arredo un aspetto semplice e naturale. Altre possibili soluzioni sono i lampadari realizzati con le conchiglie e quelli creati con il riutilizzo di corde o di vecchie reti da pesca.

Prendere ispirazione da questi elementi per la progettazione di lampadari speciali è anche un modo per testimoniare e rafforzare il legame con il territorio.

E infine: quali tipi di lampadario scegliere per le case al mare?

Per illuminare la zona giorno e i corridoi, i lampadari a sospensione sono spesso la soluzione più indicata. Grazie alla varietà dei modelli, è possibile dare un tocco personale a soggiorni, cucine e zone living a pianta aperta con grande semplicità.

Nelle camere da letto, si può dare sfogo alla propria fantasia e trovare anche soluzioni più originali. Tra plafoniere e lampade a muro e con l’aiuto di altri elementi dell’arredo come tappeti e complementi, si può costruire un viaggio alla scoperta delle creature acquatiche o delle avventure a bordo di galeoni e velieri.

In esterno, a seconda dell’ampiezza dello spazio da illuminare, si può ricorrere a delle lampade da terra, a lampade da muro e a lanterne. Nel caso in cui si usino delle strutture fisse, è importante verificare che il materiale con cui sono realizzate lampade e lampadari resistano all’umidità e alla salsedine. Tra le soluzioni migliori, ci sono l’acciaio e il cristallo, ma anche alcuni tipi di plastica usati nell’ambito del design.

Dedicare del tempo alla scelta dei migliori lampadari per la casa al mare permette di creare un ambiente accogliente da vivere. Accogliente non soltanto durante i mesi estivi, ma ogni volta che si ha voglia di ritagliarsi un momento di relax a due passi dalla spiaggia.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book