Il Piccolo Blog

Un letto matrimoniale alla francese è più piccolo, economico e pure di design!

Letto matrimoniale alla francese, la differenza sta nelle dimensioni

Un letto matrimoniale alla francese è ideato e pensato per due persone, ma in realtà ha dimensioni minori rispetto a un classico letto matrimoniale: non tutti lo sanno!

Un’azienda che ha fatto del concetto francese del “savoir dormir il suo credo è la Treca, che crea il letto perfetto partendo dai materassi.

Dunque, cosa si intende per letto matrimoniale alla francese? Un letto che ha la stessa lunghezza di quelli classici matrimoniali (da 190 a 200 centimetri) ma una larghezza minore, ovvero 140 centimetri, contro i tradizionali 160-180 centimetri. Come dice il nome è pensato per due persone però è anche perfetto per chi dorme solo e desidera avere più spazio. È molto usato anche nel mondo degli hotel e dei bed and breakfast ed è ideale per le stanze dei più giovani. È una soluzione che ben si adatta a fungere da letto per gli ospiti, dunque usato solo occasionalmente: in questo caso molti optano per un letto matrimoniale alla francese a scomparsa, che viene aperto solo di notte e nelle altre ore non disturba la zona giorno, anche celato dietro un divano letto.

In una stanza piccola il letto matrimoniale alla francese è perfetto. Ma se si vuole spazio…

Esso è perfetto per stanze da letto di piccole dimensioni. Le misure indicate si riferiscono alla rete del materasso, mentre quelle del letto effettivo sono più grandi se si pensa a un letto della tradizione, mentre per quanto riguarda quelli moderni, sono davvero di poco superiori a quelle della base. La diffusione del letto matrimoniale alla francese è costante in tutta Europa in case non enormi, dove recuperare in una stanza da letto anche solo una ventina di centimetri può fare la differenza, permettendo di ampliare armadi o cabine armadio, di avere più scelta nei comodini o anche di lasciare del vuoto.

Il comfort del sonno non ne risente, a patto che le due persone che lo occupano abbiano un alto grado di confidenza e non siano disturbate dall’essere vicine. Se la privacy è ritenuta indispensabile e si vuole più spazio per rigirarsi, il letto matrimoniale alla francese non è la soluzione migliore.

A volte la scelta del letto matrimoniale alla francese è anche estetica. Magari si potrebbe inserire un letto di dimensioni classiche, ma esso rischierebbe di appesantire l’ambiente.

Per salvare altro spazio, si scelga un letto matrimoniale alla francese con cassettone

Naturalmente, ci si può sbizzarrire nella scelta del proprio letto alla francese, così come di qualsiasi letto matrimoniale e non. Quando la scelta è dettata dalla mancanza di spazio, utile può essere optare per un modello con contenitore, che incorpora nel letto un ampio vano, adatto a coperte e piumone, che spesso non trovano spazio negli armadi.

Gli stili di un letto matrimoniale alla francese

È evidente come esistano letti alla francese con moltissimi materiali. Se lo scopo principale è salvare spazio, si potrebbe pensare ai sommier, formati dal solo giroletto senza tastiera. All’opposto ci sono quelli imbottiti, più ampi e ingombranti ma imbattibili come comfort e morbidezza. Un modello che piace è quello in ferro battuto, adatto agli ambienti moderni e con un richiamo al classico. Come sempre, il legno non tramonta mai ed è evergreen, con la sua moltitudine di declinazioni, di stili e di colori.

Biancheria e costi di un letto matrimoniale alla francese

Chi acquista un letto matrimoniale alla francese deve tenere presente che anche la biancheria dovrà essere su misura: quella pensata per un letto classico è troppo grande. Dunque, se si passa da un matrimoniale tout court a un letto alla francese, si metta in conto di cambiare anche la biancheria.

A livello di costi, essendo più piccolo solitamente un modello di letto matrimoniale alla francese è più economico di uno analogo classico. Lo stesso vale per il suo materasso. Oltre a risparmiare centimetri, un letto matrimoniale alla francese potrebbe far risparmiare anche qualche soldo.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book