Il Piccolo Blog

Sedie danesi, dalla tradizione a oggetti di design

Sedie danesi

Sedie danesi, un tocco di design per intenditori

Le sedie danesi sono spesso veri pezzi di design da collezione. I loro prezzi, se si pensa a modelli originali della tradizione danese, non sono certamente molto accessibili per tutti, il che fa delle sedie danesi dei veri oggetti di design per intenditori.

Decidere di comprare delle sedie danesi è una scelta di design che va oltre l’amore per lo stile di arredamento scandinavo. Esso è arrivato anche alle nostre latitudini negli ultimi anni: molti interior designer se ne sono innamorati per il senso di luminosità e di casa. La tradizione di arredamento scandinava, e dunque anche danese, nasce dalle circostanze, ovvero la necessità di rimanere tante ore in casa, dato il clima freddo, e abbraccia i concetti di Higgye, comfort, e Lagom, l’essere felici senza possedere troppo. In Scandinavia quando si arreda una casa si gioca tanto con la luce perché è noto come in alcuni periodi dell’anno ce ne sia poca e solo ad alcune ore del giorno, dunque servono ambienti che la sfruttino al meglio. Le poltrone (Link all’articolo: Poltrone design nordico).  sono una delle migliori rappresentazioni dello stile scandinavo, dato che il salotto è la stanza più importante di una casa in quelle zone: ma le sedie danesi vanno oltre.

La Danimarca famosa per il design delle sue sedie

La Danimarca è famosa per la sua produzione di sedie prettamente danesi. Basti pensare che addirittura il Designmuseum Danmark  ha deciso di dedicare un percorso permanente proprio alle sedie e alla tradizione danese, dall’eloquente titolo: “The Danish Chair. An International Affair”. Come a dire che le sedie danesi sono diventate, da tradizione artigianale, qualcosa di internazionale, richiesto e apprezzato in tutto il mondo. Ed è proprio così!

Le sedie danesi si caratterizzano, almeno quelle della tradizione (poi come sempre i modelli della storia sono stati rivisitati con vari materiali e vari stili, per adattarsi a ogni casa e anche a più tasche possibili), per l’uso del legno e dei materiali naturali. L’intreccio tra il designer e gli artigiani, soprattutto coloro che facevano dell’ebanisteria, basata sull’integrità dei materiali e sul rispetto per l’ambiente, il loro credo, ha dato il via alla scuola danese delle sedie.

Legno e lunga durata per le sedie danesi. Ma è il segreto del loro design

Le antiche sedie danesi si caratterizzano per essere dunque prodotte col legno locale, spesso in modo artigianale. Hanno ampie sedute, dove poter stare comodi. Sovente sono più larghe di quelle di altre tradizioni, e a occupare spazio è proprio la seduta. La struttura delle sedie danesi dà un’immagine di solidità e imponenza, unendo design e resistenza. Una sedia, per i danesi, doveva durare a lungo.

Le sedie danesi moderne, un design che si adatta a più ambienti

Il passare del tempo ha avvicinato le sedie danesi a un design più vicino al moderno. Infatti a un certo punto la tradizione danese ha iniziato a produrre mobili che abbracciano stile minimalista e elegante. Il legno resistente e leggero originario della Danimarca usato inizialmente dalla grande scuola danese si è unito a materiali come vetro, pelle, e acciaio tubolare. I tipi di legno ancora più sfruttati sono teak, frassino, faggio e pino. Della tradizione le sedie danesi conservano l’abitudine a un uso minimo di materiale: solo quanto serve e nulla in più. Ma questo è diventato un elemento di design, che contraddistingue le sedie danesi.

Questo uso minimo dei materiali nelle sedie danesi viene arricchito da un design caratterizzato da curve divertenti e spesso aggraziate.

I rivestimenti colorati rendono le sedie danesi adattabili a diversi stili di arredamento. Ampi sono anche i materiali, dal tessuto alla pelle. In questo modo le sedie danesi, pur restando un simbolo di design, rappresentano oggetti inseribili in contesti diversi.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book