Il Piccolo Blog

Tavolo rotondo di design, armonizza gli spazi e dà un tocco in più ai locali

Tavolo rotondo di design

Il tavolo rotondo di design è adatto a salotti, cucine ed anche camere

Il tavolo rotondo di design rappresenta una variante interessante del tavolo con forme più squadrate, rettangolari o quadrate, adatto per qualsiasi stanza. È ideale quando si vuole fare del tavolo un complemento di design, capace di dare un tocco diverso al locale, e non solo avere un punto di appoggio dove mangiare o studiare.

In quali stanze va bene un tavolo rotondo di design? Potenzialmente in ciascuna, a partire da cucina e salotto sino alle camere, magari quelle dei bambini. Il primo elemento di cui tener conto è la dimensione. In un tavolo rotondo di design va misurato il diametro, e dunque a parità di superficie appare diverso rispetto a uno quadrato o rettangolare, anche se non si deve scordare che consente un maggior numero di sedute. Non si può non pensarci, quando lo si sceglie! Chi ritiene che un tavolo rotondo di design in una stanza piccola non stia bene, non considera che con i giusti complementi d’arredo esso può essere valorizzato e dunque essere un elemento di pregio. Ma, appunto, serve cura nei dettagli. Se si fanno le scelte giuste, un tavolo rotondo di design è addirittura una soluzione salvaspazio perché elimina gli angoli,

Per mangiare un tavolo rotondo di design grande, davanti alla tv piccolo

Per diverso tempo il tavolo rotondo era andato un po’ in disuso e non era stato considerato di design, ora in molti hanno cambiato idea e la soluzione è tornata un auge in ambienti diversi. Vi sono soluzioni di vario genere, di ogni stile e materiale, oltre che dimensione. Il tavolo rotondo di design piccolo è generalmente adatto a un salotto, dove non finge da tavolo dove si mangia bensì da collocare davanti alla tv, dove si appoggiano oggetti come libri o riviste o anche il pc. Invece i tavoli con dimensioni maggiori sono indicati per il tavolo dove accogliere familiari e ospiti in occasioni conviviali e per mangiare in cucina. Come per quello rettangolare, ci sono versioni di un tavolo rotondo di design che si possono allungare (perdendo ovviamente la forma rotonda), in modo da permettere di sedersi attorno a più persone: è una idea adatta a chi ha una famiglia non numerosa ma ha spesso ospiti.

Sedute non gerarchiche attorno a un tavolo rotondo di design

Uno dei pregi di un tavolo rotondo di design, capace di renderlo un complemento d’arredo che sappia andare oltre la funzionalità, è quella di essere in grado, con la sua forma, di armonizzare gli spazi. Quando viene utilizzato come tavolo da pranzo dà il vantaggio di essere dinamico perché le sedute non sono gerarchiche: non c’è nessuno a capotavola, tutti sono equidistanti e ciò dà un senso di familiarità tra i commensali.

Stili e materiali di un tavolo rotondo di design

Per quanto riguarda stili e materiali, un tavolo rotondo di design consente una scelta ampissima. Si va dal classico legno, che sia in cucina che in sala è sempre perfetto, a materiali più ricercati come il vetro o il cristallo o anche il marmo e a soluzioni ideali per gli ambienti minimal degli open space moderni. Per un tavolo rotondo di design si può giocare sulle dimensioni dei componenti: ci sono modelli con una sola gamba centrale molto grande e evidente, per esempio, un’apertura alla modernità, oppure ve ne sono di classici con quattro gambe. I supporti possono divenire essi stessi elementi di design, se di colore diverso rispetto al piano. Naturalmente, bisogna scegliere il proprio tavolo rotondo di design in accordo con lo stile della stanza in cui viene collocato, cui solitamente deve dare continuità, e lo stesso vale per le sedie che vengono collocate attorno ad esso.

Si ricordi che il tavolo rotondo è di design proprio perché a livello ottico allarga gli spazi, dando una sensazione ariosa e armoniosa al locale. Se può essere messo in evidenza e divenire protagonista del locale, il tavolo viene valorizzato meglio.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book