Il Piccolo Blog

Cucine esclusive: come arredare la tua cucina per renderla degna di una rivista d’arredamento?

Cucine esclusive

Le cucine esclusive si fanno notare per alcune caratteristiche. Per esempio, per la presenza di mobili di design, per la ricercatezza degli arredi e per l’attenta progettazione degli spazi dedicati alle persone e alla cottura dei cibi.

Nello specifico, se osserviamo i migliori esempi di cucine esclusive, possiamo notare un bel mix tra elementi e soluzioni originali e arredi di pregio. Come risultato finale, si ottiene un ambiente molto piacevole da vivere, dall’atmosfera accogliente e dall’estetica assai curata.

Attraverso soluzioni personalizzate e progetti che sono in grado di adattarsi al meglio allo spazio a disposizione, è sempre possibile ricreare, anche nella propria casa, una stanza che è degna di comparire sulle migliori riviste mondiali di arredamento . E ora ti daremo i consigli per riuscire in questo!

Come progettare una cucina esclusiva?

Riuscire a ottenere un risultato elegante e raffinato richiede il bilanciamento di vari aspetti progettuali. Da un lato, è necessario saper selezionare i giusti materiali da usare per la costruzione della cucina. Dall’altro lato, bisogna distribuire correttamente i diversi elementi nello spazio disponibile.

L’estetica dei mobili e dei complementi d’arredo usati in cucina contribuisce in modo notevole a dare alla stanza un aspetto esclusivo e sofisticato. Il colore dei mobili, il materiale in cui sono realizzati e la finitura scelta sono tutti aspetti da valutare con attenzione. Le cucine esclusive nascono proprio da questa attenzione maniacale al dettaglio.

Per le cucine più eleganti, in genere si opta per introdurre il legno massello, che viene spesso verniciato, in modo da esaltare le naturali venature del legno. In alternativa, il legno massello viene coperto con una vernice colorata uniforme.

La scelta dei materiali da usare per i piani di lavoro dipende molto dallo stile d’arredo che si è scelto. Facciamo anche qui qualche esempio. In alcune configurazione, si possono inserire dei piani in marmo, se si vuole dare alla cucina un aspetto elegante e tradizionale. In altri casi, le cucine esclusive prevedono dei piani in ceramica tecnica, perché si vuole puntare su uno stile semplice e moderno.

Un altro suggerimento. Per progettare una cucina esclusiva che catturi l’attenzione già dal primo sguardo, è consigliabile scegliere la realizzazione di mobili su misura o adottare una soluzione componibile. Entrambe le opzioni garantiscono l’ottimale sfruttamento dello spazio a disposizione e permettono di organizzare in modo ordinato la posizione dei mobili nella stanza.

Cucine esclusive

Quali sono le caratteristiche che distinguono una cucina esclusiva moderna?

Nelle cucine esclusive in stile moderno, si respira un’atmosfera fresca. Nello specifico, i mobili hanno linee eleganti e pulite e, in generale, si notano dei richiami allo stile minimalista. Sia le cucine disposte in modo lineare sia quelle che presentano un’isola o una penisola centrale sono realizzate con mobili dalle linee semplici. Tale mobilio ha anche dei dettagli di design.

Il colore riveste un ruolo molto importante in una cucina moderna. La scelta della tonalità determina infatti il carattere della stanza e definisce l’atmosfera che vi si respirerà. In linea di massima, per le cucine moderne, si prediligono i colori chiari, perché sono capaci di dare un aspetto elegante alla stanza e perché riescono a esaltarne la luminosità.

Chi vuole dare un tocco ancor più originale allo spazio può scegliere dei colori vivaci, da distribuire tra i mobili, le pareti, i tessili e i pavimenti.

Le cucine moderne  lasciano anche una grande libertà per quanto concerne la scelta della composizione più indicata per far risaltare i punti di forza della stanza. A seconda dei propri gusti e del modo in cui si vuole utilizzare la cucina, si può pensare a una semplice disposizione lineare oppure a una cucina dotata di isola. Se la prima soluzione sottolinea gli aspetti più funzionali dello spazio, la seconda opzione mette al centro il lato più sociale e più conviviale della stanza.

Quali elementi inserire nell’arredo delle cucine esclusive in stile tradizionale?

Chi vuole ricreare nella propria casa una cucina esclusiva dal sapore più tradizionale può puntare su mobili in legno dal design classico e su materiali di alta qualità, come il marmo, da usare per i pavimenti e i piani di lavoro, e la pelle, da usare per il rivestimento delle sedie e degli sgabelli.

Per questo genere di cucine, si tende a usare colori più caldi rispetto a quanto non si faccia nelle cucine moderne. I toni naturali del legno, il rosso e il blu regalano alla stanza un’atmosfera accogliente e signorile allo stesso tempo.

Nelle cucine esclusive di foggia classica, sono immancabili le boiserie. Tali decorazioni, realizzate in legno o in stucco, abbelliscono le pareti della stanza e le conferiscono un aspetto senza tempo, che colpisce subito per la sua eleganza e la sua raffinatezza.

Ad ogni modo, la sfida più importante, per chi deve progettare delle cucine esclusive in stile tradizionale, è riuscire a bilanciare molto bene tradizione e modernità. In questo senso, si può decidere di installare nell’ambiente degli elettrodomestici da incasso, in modo che risultino invisibili.

Per i piccoli elettrodomestici da poggiare sul piano della cucina, si può optare per dei modelli dal design retrò. Questa non è però l’unica opzione da considerare. Si può infatti fare anche la scelta opposta e decidere di installare degli elettrodomestici dalle linee ultra contemporanee. È una decisione che aiuta a sottolineare il contrasto tra le linee classiche dei mobili e l’esclusività delle tecnologie moderne.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?
Scegli una falegnameria di alto livello.

Contattaci!

Il Piccolo, attività di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei migliori marchi dell0arredamento di lusso internazionale. Progettiamo, produciamo e vendiamo il meglio del design.
Anche per quanto riguarda i bagni modernissimi, seguiamo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione del progetto, integrando tutto il processo con un servizio preciso e professionale.

Altri articoli dal nostro blog

Hai bisogno di arredamenti?