Il Piccolo Blog

Un armadio angolare per sfruttare lo spazio, ma senza rinunciare all’estetica

Armadio angolare, la soluzione salvaspazio

Un armadio angolare può essere il vero segreto per unire praticità e design in poco spazio. Un armadio è indispensabile nella propria stanza, soprattutto per i vestiti ma non solo. Però in tanti casi è un problema, perché la dimensione della camera è quella che è. Optando per un armadio angolare, si può sicuramente risparmiare spazio per altri mobili, a partire da un letto che sia il protagonista dell’ambiente oltre che un’oasi per il relax (magari a baldacchino?) .

Due le possibilità per un armadio angolare: non per forza standard!

L’armadio angolare è quindi adatto a tutti, ma è consigliato per chi ha poco spazio, in particolare a chi vive in un monolocale o in una mansarda. Esso seguirà dunque l’andamento dei muri, “rivestendone” due perpendicolari tra loro. Le soluzioni possibili per un armadio ad angolo sono essenzialmente due: può seguire esattamente l’andamento della parete creando dunque ad un certo punto un angola a 90° tra due ante consecutive (che di fatto, grazie a meccanismi di apertura appositi, diventeranno una), oppure si può ricorrere ad un elemento d’angolo di dimensioni maggiori che raccordi le due ali laterali con un unico pannello frontale posto diagonalmente. In quest’ultimo caso, si formeranno degli angoli meno netti. Si tratta di una configurazione più moderna e versatile dell’armadio angolare.

La parte angolare potrà essere centrata rispetto a due ali lineari oppure può essere la parte terminale o iniziale. Dunque, anche un armadio angolare non è affatto standard e monotono, ma si presta a soluzioni di design.

Attenzione alle dimensioni minime se si vuole un armadio angolare

Naturalmente, delle dimensioni minime ci sono anche nel caso in cui si acquista un armadio angolare, per quanto lo si voglia piccolo e salvaspazio. Bisognerebbe pensare almeno a 106 centimetri per 106 centimetri. La profondità dovrebbe essere almeno di 60 centimetri. Se c’è più spazio, si possono aggiungere cassettiere e eventualmente una cabina armadio che faccia da spogliatoio. Quelle indicate sono comunque misure minime da cui partire (se si desiderano ante con forme curve, per dare più movimento al tutto, bisogna considerare qualche centimetro in più). Per quanto riguarda le altezze invece non ci sono dei minimi, ci si adatterà in base alla stanza.

Che forma deve avere un armadio angolare? Anche qui, si rifletta sulle dimensioni della camera e su che cosa si vuole riporre. Per cravatte o giacche, vanno benissimo quelli stretti. Per altri tipi di abiti, meglio se più larghi.

Se non si vuole che l’armadio angolare sia troppo evidente?

Molti pensano che un armadio angolare possa essere poco discreto e balzare troppo all’occhio. Ma in realtà si studiano soluzioni per renderlo meno evidente, per nascondere parti meno belle esteticamente da vedere come le spalle. Se la parte finale è a vista, può essere stondata, in modo da apparire meno ingombrante. A questo punto si tenga presente che le dimensioni interne potrebbero diminuire. La scelta è sempre un equilibrio tra estetica e funzionalità. Le finiture sono gli elementi spesso decisivi per rendere il proprio armadio capiente e non troppo ingombrante.

Armadio angolare, si può adattare a qualsiasi stile e usare vari materiali

Per quanto riguarda stili e materiali, non ci sono dei veri limiti per gli armadi angolari. Ce ne sono di classicheggianti, molto semplici nella struttura, oppure con forme più moderne. Si tenga presente che spesso un armadio angolare viene commissionato su misura, dato che deve adattarsi il meglio possibile alla stanza, per cui si può veramente spaziare. Come materiale, è possibile scegliere un legno, elemento evergreen, sia nel suo colore naturale che laccato per avere la stessa tonalità della camera. Per impreziosire il proprio armadio, molto ricercato è il vetro, oppure un sistema di specchiature: ma dipende da quanto si vorrà che l’armadio sia in evidenza.

Come adattare l’armadio angolare alla stanza di un bambino

Un armadio angolare è adatto anche alla stanza di un bambino. Per avere ancora maggiore spazio, in questi casi si tende attrezzare il fianco con una serie di mensole da coordinare alle ante dell’armadio.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book