Il Piccolo Blog

Classe, sobrietà e armonia: i risultati dell’ arredare soggiorno classico moderno

arredare soggiorno classico moderno

Classico moderno, uno stile a sè

Spesso si pensa che i termini classico e moderno siano in contrapposizione, soprattutto quando si parla di arredamento. Se una casa segue lo stile classico, non può essere anche moderna e optando invece per qualcosa di moderno il classicismo non trova spazio. In realtà non è affatto così. Arredare una casa e arredare soggiorno classico moderno non è semplicemente la scelta di una commistione di stili bensì uno stile a sé.

Esso sa unire i pregi di ciascuno stile e il risultato porta a un insieme caratterizzato da una identità forte e unica. Essenziale è però trovare una giusta commistione tra l’armonia e la simmetria del classicismo e l’essenzialismo e la linearità del moderno. Il passato viene integrato al meglio nel presente. Arredare un soggiorno con lo stile classico moderno è dunque un gioco di equilibri e di sapienza, ma quello che ne uscirà sarà un locale unico nel suo genere, pieno di personalità, in grado di riprodurre un senso di profondità. Essenziale è che la stanza sia molto luminosa.

Quando si vuole arredare classico moderno si parta dal divano

Ma in pratica, come arredare soggiorno che sia classico moderno? Ovviamente mischiando mobili e complementi di ispirazione classica con altri più moderni: l’insieme deve apparire equilibrato e caratterizzato da linee sobrie. L’arredamento è bello esteticamente ma anche funzionale. Si può partire dal divano, che in qualsiasi stile è sempre stato il fulcro della stanza. Si scelga una soluzione imponente, magari anche componibile, ma che possa essere il punto focale e centrale del locale. In questo caso meglio qualcosa che abbia le classiche forme un po’ arrotondate e morbide, non si adattano invece soluzioni ultra moderne come i bifacciali. Per chi preferisce, si può sostituire il divano con delle poltrone.

arredare soggiorno classico moderno

Camino, tende e boiserie per arredare soggiorno classico moderno

Per rendere l’atmosfera maggiormente calda, starebbe benissimo un camino. Per chi non ha la possibilità di averlo direttamente nella muratura, ci sono soluzioni moderne e pratiche come le pareti attrezzate che hanno incorporato un camino, anche biocamino se si preferisce: il tocco di classe c’è comunque, e sa unire classico e moderno.

Quando si decide di arredare soggiorno classico moderno spesso a fare la differenza sono i dettagli. Alle pareti, ad esempio, creano un’aura perfetta degli stucchi veneziani, così come eventuali affreschi su soffitti possibilmente alti. In alternativa si applichino delle boiserie. Anche dei quadri scelti con cura permettono di creare la giusta atmosfera e un complemento irrinunciabile è un ampio specchio, contornato da una cornice classica e dorata, che conferisce profondità a tutto l’ambiente. Perfetto per un soggiorno classico moderno è anche un tappeto, dalla foggia classica: ovvero, con decori tradizionali, che di solito sono curvilinei o geometrici. Lo stesso vale per i tendaggi, che non servono solo a coprire le finestre ma devono aggiungere personalità al tutto.

I materiali dello stile classico moderno: legno e marmo su tutti

Lo stile classico e moderno ha delle precise caratteristiche per quanto concerne materiali e colori. Chi vuole arredare soggiorno classico moderno punterà in modo particolare su legno e marmo, due materiali che trovano spazio in ogni stile e si adattano perfettamente a un salotto di classe. Il legno si può trovare nei tavoli e nelle sedie, ma anche in decorazioni a boiserie che ricoprono le pareti. Il pavimento ideale per questo genere di salotti è il parquet, preferibilmente di tonalità chiara, luminosa e delicata. Il marmo, elegante per definizione, può trovare spazio negli stucchi veneziani ma può anche essere utilizzato per impreziosire a sua volta tavoli e tavolini.

Per quanto riguarda i colori per arredare soggiorno classico moderno (ma anche il resto della casa), sono preferibili tinte chiare e avvolgenti. Si punti sul bianco, ma non solo: piacciono tonalità terrose e neutre, come per esempio il grigio.

Si ricordi che l’insieme deve essere estremamente luminoso, grazie anche a un moderno sistema di illuminazione, magari tramite lampadari che sappiano aggiungere un tocco di classe in più: optare per colori che tolgono luce non va bene. 

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book