Il Piccolo Blog

Cucine classiche, simmetria e funzionalità ma anche un occhio al design

Cucine classiche

Cucine classiche di design, dove si cucina e si vive

Le cucine al giorno d’oggi sono sempre più spesso di design, comprese quelle classiche. Qualsiasi stile si scelga per la propria cucina, ma lo stesso discorso vale per l’intera casa, si unisce il design alla praticità. Si opta spesso per mobili e elettrodomestici che sappiano dare un’immagine e contemporaneamente permettano di svolgere le funzioni più avanzate.

Le cucine classiche, coi loro tocchi di design, ancor più di altre uniscono l’aspetto funzionale a quello di stanza vissuta: lì si vuole poter veramente il cucinare e allo stesso tempo lo stare con gli amici. Difficilmente nelle cucine classiche manca un tavolo per sedersi tutti insieme, e non è solo un elemento di design, bensì un elemento centrale, dove si conversa e si ride.

Come sono le cucine classiche di design?

Una cucina classica spesso usa il legno come materiale (Link all’articolo: Cucine moderne legno ), scegliendo quello massello o massiccio. Anche se molto optano per usare i laminati, il legno è sicuramente una scelta che richiama il calore del focolare e che dà anche un’immagine di essenzialità e eleganza. Chi vuole una cucina classica non disdegna però solidi piano in marmo o in pietra, a volte in laminato o quarzo quando si cerca il dettaglio di design. Non ci si scordi i modelli di vetro, che uniscono eleganza, design e estetica.

I pomelli delle cucine classiche sono sovente in ceramica o sono maniglie argentate impreziosite con l’effetto anticato. Ci sono, in una cucina classica, ante in vetro e vetrinette dove inserire, come elemento di design, bicchieri o piatti preziosi. Le stesse ante, i pensili, anche i cassetti, sono pensati con forme sinuose, che portano una ventata di classicità.

Cucine classiche di design, le forme sono simmetriche

Le cucine classiche sono caratterizzate da una forma simmetrica, dove regna l’ordine. Il piano cottura viene collocato nella zona centrale, assieme a forno e cappa: è il cuore pulsante della stanza e conferisce una sensazione di regolarità tipica dei modelli classici.

Gli elettrodomestici non mancano nelle cucine classiche

Chi opta per delle cucine classiche di design non lesina sugli elettrodomestici: li sceglie moderni, pronti a aiutare e alleggerire la vita. Spesso sono a incastro, anziché con mobili liberi. Le finiture sono metalliche, un elemento che non è perfettamente in linea con gli altri materiali ma che potrebbe essere un’aggiunta di design. Il classico si vede nelle linee: incastrare gli elettrodomestici uno nell’altro permette di conservare un design classico e lineare. 

Se qualcuno pensa che una cucina classica richiami per forza il rustico, magari l’antico, sta sbagliando: le cucine classiche hanno molti elementi di design e sono prodotte su scala industriale. Si tratta di prestigiosi elementi artigianali, dove l’Italia eccelle.

Da citare, per unicità di prestazione e di design, sono le cucine francesi “La Cornue” divenute simbolo di uno stile di vita per veri amanti della cucina profesiosnale a casa . Una cucina in acciaio smaltato con forni fatti a mano a Parigi.

Rifiniture e dettagli come elementi di design nelle cucine classiche

Non manca certo l’attenzione ai dettagli, come forniture di pregio, nelle cucine classiche. Molto di design è sceglierne in ceramica, meglio se decorata a mano, un’opzione che dà un senso di delicatezza. Sedie, vetrinette ed anche il tavolo vanno scelti con cura, in continuità con il resto della cucina classica, in modo da adattarsi all’ambiente.

I tessuti ideali per le cucine classiche di design sono lino e cotone, sia per le tovaglie che per le tende. Molto apprezzata è la fantasia floreale. I colori di una cucina classica sono sovente chiari e luminosi, senza troppi azzardi su tinte particolari. Tutto è pensato per dare un senso di continuità, compreso il pavimento.

Quando in una cucina classica si mette l’isola

Negli ultimi anni anche nell’ambito delle cucine classiche di design si è sviluppato il concetto di isola. Permette di risparmiare spazio e si sposa bene con la filosofia classica dove il piano cottura rappresenta un po’ il cuore della cucina stessa. Le cucine con isola spesso sono destinate a case arredate in stile minimal o contemporaneo, ma si adattano bene anche a quelle classiche, anzi possono essere un elemento di design. 

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book