Il Piccolo Blog

Funzionalità, design e innovazione? Si opti per cucine rotonde

Cucine rotonde, una scelta ancora di nicchia, ma quanto fascino

Le cucine rotonde, ovvero con un’isola di forma rotonda, dove a volte sono presenti anche le placche e gli elementi usati per cucinare, sono capaci di suscitare diversi tipi di emozione. Sono una scelta ancora relativa di nicchia e offrono delle forme particolari e regalano alla cucina un’originalità unica. Se fino a non molto tempo fa le uniche cucine in commercio erano quelle con elementi lineari, è facile capire come le cucine rotonde abbiano rappresentato una ventata di novità. Le superfici curve e sinuose, dunque, sono idonee per chi vuole discostarsi dalle cucine più tradizionali che, a prescindere dallo stile e da tutta una serie di fattori, restano predominanti. Ma per chi vuole innovazione e ha il coraggio di scegliere qualcosa di nuovo, si tratta di una soluzione affascinante.

Cucine rotonde e modernità

È piuttosto difficile trovare una cucina in stile classico, oppure in stile country, dalle forme rotonde. Queste generalmente sono una prerogativa delle cucine in stile moderno o di alto design. Realizzate con finiture lucide, colori vivaci, acciaio e/o vetro e dotate di tutto quello che di più tecnologico possiamo immaginare, come la cappa, il lavello, il forno e il fuoco, le cucine rotonde offrono un mix di originalità e funzionalità che strizza l’occhio alla modernità intesa come quella cucina gratificante e anche sorprendente dal punto di vista estetico, che però offre anche il massimo in tutti gli aspetti pratici e nei singoli componenti.

Addolcire il minimalismo

Spesso modernità e minimalismo vanno di pari passo ma qualche volta le cucine rischiano di essere caratterizzate da rigidità e immobilità. Optare per le cucine rotonde significa, quindi, “movimentare” la situazione sopra descritta con delle forme volte ad addolcire il minimalismo degli stili moderni. Le “curve” di questa tipologia di cucina danno un’unica sensazione di calore e, se si opta per quelle di alto design, è possibile avere la sensazione di trovarsi in un anfiteatro. La figura del cerchio è ovviamente al centro del concept delle cucine così progettate ed essa si collega sin dai tempi antichi al concetto di perfezione e centralità.

Un mix di curve e linee decise

Le “curve” delle cucine rotonde si sposano con naturalezza alle linee più decise e rette: una combinazione è dunque di grande fascino, anche se va pensata bene. Una fusione che è un vero piacere per lo sguardo, integrata con estrema semplicità con tutto ciò di tecnologico che è presente nell’ambiente, come gli elettrodomestici, che generalmente sono all’ultimo grido. Le cucine rotonde dunque sono perfette per una clientela esigente, che presta molta attenzione alla funzionalità ma sa l’importanza del gusto estetico.

Ogni configurazione spaziale può prestarsi all’inserimento di “curve” o elementi più movimentati rispetto a quelli tradizionali, ma le migliori possibilità si hanno quando c’è l’occasione di arredare cucine spaziose. Questo non significa che cucine dalle forme più lineari, come quelle a U a L, non possano avere degli elementi realizzati “in curva”. Aggiungere questo tipo di elementi a tali tipologie di cucine significa rompere gli schemi più tradizionali. I banconi semicircolari, ad esempio, sono un ottimo elemento che ben si addice a ogni tipologia di cucina e che ha come punto focus l’accoglienza e tutti quegli eventi che possono includere la partecipazione degli ospiti. Esso infatti contribuisce ad aumentare la sensazione di accoglienza e intimità della stanza.

Non si scordi un bilancio tra curve e rette per le proprie cucine

Qualunque tipo di cucina si decida di arredare con elementi “in curva”, dunque, dovrà sempre avere un certo bilancio fra le curve stesse e le linee rette. In tal caso, infatti, si otterrà un risultato impeccabile dal punto di vista estetico senza disdegnare la funzionalità. Optare per cucine rotonde, con isola o addirittura a vista, senza nasconderle ma anzi valorizzandole, è una scelta per clienti molto esigenti e che hanno ben compreso la necessità di un’armonia naturale fra i due aspetti, quello puramente estetico e quello legato alla praticità.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book