Il Piccolo Blog

Cucina marmo e legno, unire raffinatezza e calore domestico si può

Un’idea originale e brillante: unire marmo e legno nella propria cucina

Con le infinite soluzioni a disposizione nel mondo dell’arredamento, spesso il vero tocco in più di una casa o di un locale passa dall’originalità degli accostamenti, che ovviamente non possono prescindere dal bel gusto e dall’equilibrio. Una cucina marmo e legno ne è un esempio. Una scelta particolare capace di unire raffinatezza e calore domestico. Si utilizzano due tra i materiali naturali maggiormente sfruttati, seppur in contesti diversi, nella storia. Il vero segreto è farlo con attenzione ai dettagli per un risultato impagabile.

Una cucina marmo e legno ha sicuramente il suo perché. Il marmo è uno dei materiali che porta raffinatezza e eleganza per eccellenza ed è solo un luogo comune che sia freddo. Se abbinato e utilizzato nel modo giusto, sa essere imponente e delicato, inoltre è molto resistente. Il legno per eccellenza richiama il focolare e il calore domestico. È un materiale evergreen, impiegato in ogni epoca in cucine, camere da letto, per armadi, per mobili. Essi possono essere anche abbinati. Un’idea inconsueta ma originale e brillante!

Lo si può fare in ogni stanza e la cucina non fa eccezioni. Ci sono alcune regole da seguire. Prima di tutto, ovviamente, si tratta di pensare a abbinamenti che rispettino lo stile della casa: dal rustico al moderno. Si scelgano poi alcuni colori dominanti, di solito due o tre. Se il pavimento è in marmo, il legno può essere un rivestimento per le pareti, per esempio. un pavimento in marmo scuro richiede arredi, in legno o no, bianchi per creare contrasti o scuri per donare armonia. In caso di pavimento chiaro, si opti per complementi d’arredo anch’essi chiari. E col marmo rosa, beige o verde chiaro? Ideali colori come bianco, neuro o qualcosa di neutro come il tortora, l’avorio, il marroncino.

Come creare una cucina marmo e legno caratterizzata da equilibrio

Ma come creare la propria cucina marmo e legno, equilibrando al meglio i due materiali? Una fusione armonica è sicuramente la soluzione migliore. E lascia grande libertà di scelta. La decisione più ovvia potrebbe essere quella di utilizzare il marmo per rivestire il piano di lavoro, anche quando si ha a che fare con una cucina a isola (e se essa è a vista, tanto meglio, le particolarità del marmo verranno evidenziate). E il legno? Nel pavimento. O al contrario, volendo.

Non è naturalmente l’unica idea applicabile per una cucina marmo e legno. Si possono creare abbinamenti più originali, che fanno coesistere maggiormente i materiali. Si potrebbe optare per un top di cucina in legno su marmo: con calore domestico e raffinato!

Oppure, nel legno si possono inserire degli intarsi in marmo, o ancora viceversa. Si pensi alla classe delle boiserie, in merito.

Il pavimento può mischiare legno e marmo, in particolar modo se la cucina è affacciata sul salotto, che magari a sua volta avrà una combinazione tra marmo e legno, in una stanza imponente e calda.

Di tavoli e tipi di legno, a cosa prestare attenzione

Non si scordi che entrambi i materiali sono perfetti per un tavolo. In una cucina marmo e legno, il tavolo può essere in marmo o in legno. Nel primo caso, si avrà qualcosa di imponente, che potrà essere il protagonista della stanza, messo se possibile in mezzo in modo da essere evidenziato. Molte sono le tipologie di legno possibile, quindi attenzione anche a quale si sceglie quando si vuole creare un abbinamento, nella propria cucina, tra marmo e legno. Le venature presenti nei due materiali sono sicuramente una caratteristica di pregio che possono essere messe in evidenza nelle lavorazioni. Scegliendo una cucina marmo e legno è possibile e estremamente di buon gusto dare continuità alle venature di entrambi, in un raffinato gioco che parrà essere stato creato appositamente. L’equilibrio tra i colori, sia che essi creino armonia o contrasto, è fondamentale.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Devi arredare casa o un singolo ambiente?

Scegli una falegnameria di alto livello.
Contattaci

Il Piccolo, falegnameria a conduzione familiare di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 50 anni di esperienza, Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta i brand più prestigiosi dell’arredamento mondiale.
Il Piccolo progetta, produce e vende il meglio dell’interior design made in Italy, seguendo il cliente dalla progettazione fino alla realizzazione, consegna e posa del lavoro, integrando il processo con un servizio di assistenza preciso e professionale. CONTATTACI!

Il Piccolo, attivita’ di famiglia di seconda generazione, apre il proprio showroom a Lugano. Con oltre 40 anni di esperienza Il Piccolo porta con sé un bagaglio di conoscenze tecniche e progettuali di assoluto livello, grazie ai numerosi interni progettati e arredati in tutto il mondo. Inoltre, Il Piccolo rappresenta molti dei marchi

Iscriviti alla Newsletter

Altri articoli dal nostro blog

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book